LE UILLEANN PIPES

LE UILLEANN PIPES

La regina, a parer mio, degli strumenti appartenenti alla famiglia delle cornamuse. Sette ance, un chanter per la melodia, tre bordoni di re, tre regulators con possibilità di armonizzare la melodia che stai suonando attraverso la pressione di chiavi col polso destro…Detto così sembra molto difficile, invece è anche peggio!
Il mio set di uilleann pipes è stato costruito in diverse fasi: nel 1991 presi un pratice set da CHARLES ROBERTS all’epoca costruttore e sempre all’epoca residente a Glencar, Sligo, Eire. Tre anni dopo tornai da lui per aggiungere i regulators. Adesso CHARLES ROBERTS non lavora più in questo settore e non abita neanche più in Irlanda; in compenso il figlio Alan continua a suonare gli strumenti di suo padre.olanda1.jpg

La regina, a parer mio, degli strumenti appartenenti alla famiglia delle cornamuse. Sette ance, un chanter per la melodia, tre bordoni di re, tre regulators con possibilità di armonizzare la melodia che stai suonando attraverso la pressione di chiavi col polso destro…Detto così sembra molto difficile, invece è anche peggio!
Il mio set di uilleann pipes è stato costruito in diverse fasi: nel 1991 presi un pratice set da CHARLES ROBERTS all’epoca costruttore e sempre all’epoca residente a Glencar, Sligo, Eire. Tre anni dopo tornai da lui per aggiungere i regulators. Adesso CHARLES ROBERTS non lavora più in questo settore e non abita neanche più in Irlanda; in compenso il figlio Alan continua a suonare gli strumenti di suo padre.

Massimo

One thought on “LE UILLEANN PIPES

GianfrancoPubblicato in data10:39 am - Ago 22, 2011

Sono tristissimo.
Non dici nulla sul whistle! Perchè?
Puoi sempre rimediare: fuori tutto, marche, modelli, tonalità, storie…. aspetto.
(PS: complimenti per tutto, ti ho scoperto musicalmente da poco; grazie a te mi sto affrancando dal progressive anni ’70, quasi una gabbia…)

mauroPubblicato in data9:18 pm - Apr 28, 2014

Ciao Massimo,
a quando un mitico duetto con Fabio Rinaudo magari in quel della valle di Susa?

Ciao
Mauro

Invia il messaggio